Vitigni francesi nel Lazio Mar15

Tags

Related Posts

Share This

Vitigni francesi nel Lazio

 

«Sono molti i vitigni a frutto rosso stranieri, specialmente francesi, che sono stati introdotti in varie località del Lazio. Di essi hanno dato migliori risultati il Cabernet, il Malbek, il Pinot, il Teinturier e qualche altro». Questo scriveva già alla fine dell’Ottocento Salvatore Mondini nel suo trattato sulla produzione viticola del Lazio.

Ma il rapporto tra Penisola e Oltralpe sul vino è ancora più antico, come dimostrerebbe una recente ricerca dell’Università della Pennsylvania: i prestigiosi vini francesi avrebbero i loro antenati nei vitigni etruschi importati da Cerveteri intorno al 500 avanti Cristo.

Nell’incontro ospitato nella “Cantina degli Artisti” dello storico ristorante trasteverino parleremo del Vino tra Italia e Francia, con una piccola degustazione dei vini di grande eccellenza prodotti negli ultimi venti anni, tutti rigorosamente realizzati nel Lazio da vitigni francesi.

A cura di Pino Songini

 

Giovedì 15 Marzo Ore 19:30
CORSETTI A TRASTEVERE DAL 1921
Piazza San Cosimato 27 – 00153
Ingresso Libero – Prenotazione Obbligatoria